Ultima modifica: 8 Marzo 2018

Francese

Scuola Secondaria di I° Grado

Curricolo_Francese_Classe I

Curricolo_Francese_Classe II

Curricolo_Francese_Classe III

 

Classe Prima

 

 

1. Obiettivi di apprendimento per la II lingua comunitaria 2. Conoscenza dei contenuti essenziali 3. Abilità 4. Competenze disciplinari 5. Competenze di cittadinanza
ASCOLTO

(comprensione orale)

Strutture, funzioni e lessico relativi alla sfera personale (identificazione di sé e degli altri, relazioni interpersonali, casa, vita quotidiana, giochi, tempo libero, hobby).

 

Funzioni linguistiche

– Saluer, prendre congé

– Se présenter, présenter quelqu’un

– Demander et donner des informations personnelles à l’oral ou sur une fiche

– Demander et dire «Comment ça va?»

– Demander et dire la nationalité

– Demander et dire l’âge

– Demander et dire où on va et d’où on habite

– Décrire l’aspect physique

– Décrire le caractère

– Exprimer ses goûts

– Parler de sa famille

– Décrire les animaux

– Demander et dire la date

   

Comprende vocaboli, informazioni, istruzioni, espressioni e frasi di uso quotidiano, pronunciati chiaramente e lentamente, relativi a se stessi, ai compagni, alla propria famiglia. Dimostra di comprendere istruzioni, espressioni e frasi d’uso quotidiano pronunciate chiaramente e lentamente, identificando il tema generale di brevi messaggi orali in cui si parli di argomenti conosciuti. Comunicare:

– comprendere messaggi di ambito familiare o attinenti al vissuto personale, trasmessi utilizzando linguaggi diversi (verbale, iconico) e diverse conoscenze disciplinari, mediante diversi supporti (cartacei, informatici e multimediali).

 

Acquisire e interpretare l’informazione:

acquisire e interpretare criticamente l’informazione ricevuta nei diversi ambiti e attraverso diversi strumenti comunicativi, valutandone l’attendibilità e l’utilità, distinguendo fatti e opinioni.

 

Individuare collegamenti e relazioni: individuare e rappresentare, elaborando argomentazioni coerenti, collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti e la loro natura probabilistica.

 

Imparare ad imparare:

organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del proprio metodo di studio e di lavoro.   

PARLATO

(produzione e interazione orale)

Formula oralmente frasi semplici rispondenti a precise funzioni.  Dimostra di saper descrivere oralmente persone, luoghi e oggetti d’uso familiare, utilizzando espressioni, parole e frasi già incontrate ascoltando o leggendo.

Dimostra di saper riferire oralmente informazioni semplici afferenti alla sfera personale.

Dimostra di saper interagire oralmente in modo semplice e comprensibile con gli altri (compagni o adulti), utilizzando espressioni e frasi adatte alla specifica situazione

LETTURA

(comprensione scritta)

 Comprende il significato generale di semplici testi scritti (cartoline, biglietti e brevi messaggi), preferibilmente accompagnati da supporti visivi, cogliendo parole e frasi già acquisite a livello orale.  Dimostra di saper comprendere testi scritti semplici, di contenuto familiare e reperire informazioni specifiche da testi d’uso corrente.
 

SCRITTURA

(produzione scritta)

 Redige brevi e semplici testi scritti rispondenti a determinate funzioni, utilizzando strutture linguistiche acquisite.  Dimostra di saper redigere brevi e semplici testi scritti rispondenti a determinate funzioni (presentare e presentarsi, chiedere l’età, la nazionalità, porgere auguri, ringraziare, invitare, ecc.), utilizzando vocaboli, espressioni e frasi di uso quotidiano.

 

 

 

Classe seconda

 

1. Obiettivi di apprendimento per la II lingua comunitaria 2. Conoscenza dei contenuti essenziali 3. Abilità 4. Competenze disciplinari 5. Competenze di cittadinanza
ASCOLTO

(comprensione orale)

Strutture, funzioni e lessico relativi alla sfera personale e sociale (identificazione di sé e degli altri, relazioni interpersonali, casa, vita quotidiana, giochi, tempo libero, hobby, luoghi anche esterni all’ambito strettamente personale e familiare).

 

Conoscenza delle funzioni linguistiche

– Dire ciò che si sa e non si sa fare

– Esprimere i propri gusti

– Chiedere e dare informazioni sul tempo atmosferico

– Chiedere e dire di che umore si è

– Chiedere e dire l’ora

– Descrivere azioni quotidiane

– Esprimere la frequenza

– Descrivere la città

– Domandare e dare indicazioni

– Parlare di azioni che si stanno svolgendo

– Ordinare al ristorante

– Esprimere gusti e preferenze

– Fare la spesa

– Domandare e dire il prezzo

 

Strutture grammaticali

– Numeri ordinali

– Aggettivi interrogativi ed esclamativi

– Pourquoi, parce que

– Verbi impersonali

– Imperativo

– Verbi sapere e prendere

– Aggettivi dimostrativi

– Avverbi di frequenza

– Combien de fois?

– Quand?

– Verbi riflessivi

– Verbi finire e dormire

– Uscire

– Leggere

– Pronome y

– Preposizioni di luogo

– Partitivo

– Pronomi personali complemento oggetto diretto

– Verbi amare e comprare

   

Comprende i punti essenziali di testi formulati oralmente in lingua standard su argomenti familiari e non, o di semplici testi di studio, nel corso di interazioni con uno o più interlocutori in contesti familiari e su argomenti noti. Dimostra di comprendere istruzioni, espressioni e frasi d’uso quotidiano pronunciate chiaramente, identificando il tema generale di messaggi orali in cui si parli di argomenti conosciuti a scuola o in contesti diversi. Comunicare:

– comprendere messaggi di ambito familiare o attinenti al vissuto personale, trasmessi utilizzando linguaggi diversi (verbale, iconico) e diverse conoscenze disciplinari, mediante diversi supporti (cartacei, informatici e multimediali).

 

Acquisire e interpretare l’informazione:

acquisire e interpretare criticamente l’informazione ricevuta nei diversi ambiti e attraverso diversi strumenti comunicativi, valutandone l’attendibilità e l’utilità, distinguendo fatti e opinioni.

 

Individuare collegamenti e relazioni: individuare e rappresentare, elaborando argomentazioni coerenti, collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti e la loro natura probabilistica.

 

Progettare: elaborare e realizzare progetti riguardanti lo sviluppo delle proprie attività di studio e di lavoro, utilizzando le conoscenze apprese per stabilire obiettivi significativi e realistici e le relative priorità, valutando i vincoli e le possibilità esistenti, definendo strategie di azione e verificando i risultati raggiunti.

 

Imparare ad imparare:

organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del proprio metodo di studio e di lavoro.   

PARLATO

(produzione e interazione orale)

Possiede il lessico fondamentale utile alla gestione di semplici comunicazioni/interazio-ni orali in contesti familiari o extrascolastici.

Produce semplici descrizioni utilizzando i codici fondamentali della comunicazione orale.

Espone in modo sufficientemente chiaro semplici dialoghi relativi  alla sfera quotidiana.

Dimostra di saper gestire oralmente brevi dialoghi attinenti alla vita quotidiana.

Dimostra di saper riferire oralmente informazioni semplici afferenti alla sfera personale e sociale.

Dimostra di saper interagire oralmente in modo semplice e chiaro con gli altri (compagni o adulti), utilizzando espressioni e frasi adatte alla situazione.

LETTURA

(comprensione scritta)

Comprende il significato generale di semplici testi scritti (cartoline, biglietti e brevi messaggi), preferibilmente accompagnati da supporti visivi, cogliendo parole e frasi già acquisite a livello orale. Dimostra di comprende concetti essenziali leggendo testi brevi e semplici.

Individua le idee fondamentali contenute in dialoghi elementari formulati nel linguaggio quotidiano.

Da brani di breve estensione sa evincere informazioni utili, cogliendovi elementi basilari della lingua francese.

 

SCRITTURA

(produzione scritta)

Redige brevi e semplici testi scritti rispondenti a determinate funzioni, utilizzando strutture linguistiche acquisite. Sa redigere brevi testi scritti rispondenti a specifiche funzioni, utilizzando correttamente vocaboli, espressioni e frasi di uso quotidiano.

 

 

Classi terze

 

1. Obiettivi di apprendimento per la II lingua comunitaria 2. Conoscenza dei contenuti essenziali 3. Abilità 4. Competenze disciplinari 5. Competenze di cittadinanza
ASCOLTO

(comprensione orale)

Strutture, funzioni e lessico relativi alla sfera personale e sociale (identificazione di sé e degli altri, relazioni interpersonali, casa, vita quotidiana, giochi, tempo libero, hobby, luoghi anche esterni all’ambito strettamente personale e familiare).

 

Conoscenza delle funzioni linguistiche

– Raccontare ciò che si è fatto

– Indicare parti di un insieme

– Raccontare ciò che si è appena fatto

– Situare nel tempo

– Localizzare nello spazio

– Chiedere il parere altrui

– Paragonare

– Apprezzare

– Esprimere la propria opinione

– Dire ciò che si sta facendo

– Dire ciò che si farà

– Programmare, fare progetti

– Chiedere indicazioni/istruzioni

 

Strutture grammaticali

– Passato prossimo

– Participio passato

– Accordo del participio passato con i verbi essere e avere

– Passato recente

– D’abord, puis, ensuite, enfin

– Pronomi personali

– Partitivo

– Superlativi: assoluto e relativo

– Pronomi personali: le, la, les

– Preposizioni davanti a nomi di Stato

– Imperfetto

– Pronomi relativi: qui, que, où, dont

– Verbi di movimento + infinito

– Ripasso gallicismi

– Futuro

– Infinito affermativo e negativo

– Pronomi en e y

Comprende i nodi fondamentali di messaggi e annunci semplici e chiari di interesse personale, quotidiano, sociale.

Comprende testi orali relativi a dialoghi, utilizzandoli per svolgere correttamente gli esercizi proposti.

Dimostra di comprendere i nodi essenziali di messaggi e annunci semplici e chiari relativi ad argomenti di interesse personale, quotidiano, sociale.

Comprende i dati contenuti in un testo orale relativi ad alcuni dialoghi, sapendo utilizzarli al fine di completare adeguatamente gli esercizi proposti.

Comunicare:

– comprendere messaggi di ambito familiare o attinenti al vissuto personale, trasmessi utilizzando linguaggi diversi (verbale, iconico) e diverse conoscenze disciplinari, mediante diversi supporti (cartacei, informatici e multimediali).

 

Acquisire e interpretare l’informazione:

acquisire e interpretare criticamente l’informazione ricevuta nei diversi ambiti e attraverso diversi strumenti comunicativi, valutandone l’attendibilità e l’utilità, distinguendo fatti e opinioni.

 

Individuare collegamenti e relazioni: individuare e rappresentare, elaborando argomentazioni coerenti, collegamenti e relazioni tra fenomeni, eventi e concetti diversi, anche appartenenti a diversi ambiti disciplinari, e lontani nello spazio e nel tempo, cogliendone la natura sistemica, individuando analogie e differenze, coerenze ed incoerenze, cause ed effetti e la loro natura probabilistica.

 

Imparare ad imparare:

organizzare il proprio apprendimento, individuando, scegliendo ed utilizzando varie fonti e varie modalità di informazione e di formazione (formale, non formale ed informale), anche in funzione dei tempi disponibili, delle proprie strategie e del proprio metodo di studio e di lavoro. 

PARLATO

(produzione e interazione orale)

Possiede il lessico fondamentale utile alla gestione di semplici comunicazioni/interazio-ni orali in contesti familiari o extrascolastici.

Pone domande semplici e sa rispondere a richieste relative a bisogni immediati.

Dimostra di possedere il lessico fondamentale utile alla gestione di semplici comunicazioni orali, operando con una certa autonomia.

 

Sa porre domande semplici e rispondere a richieste relative ad argomenti riguardanti i bisogni immediati.

LETTURA

(comprensione scritta)

Riconosce e comprende gli elementi di base delle funzioni della lingua e le strutture essenziali di testi molto semplici.

Coglie le idee fondamentali contenute in dialoghi elementari e quotidiani.

Legge e comprende brani di breve estensione.

Dimostra di riconoscere e comprendere gli elementi di base delle funzioni della lingua e le strutture essenziali di testi narrativi o espositivi elementari.

Sa comprendere le idee fondamentali contenute in dialoghi semplici, formulati nel linguaggio frequentemente ricorrente nella vita di tutti i giorni.

Dimostra di saper leggere brani di breve estensione, reperendovi informazioni prevedibili in testi d’uso corrente.

 

SCRITTURA

(produzione scritta)

Redige semplici e brevi testi corretti dal punto di vista grammaticale e logico. Sa redigere semplici e brevi testi grammaticalmente corretti e logicamente coerenti.

 




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi